Varese e il riuso, due iniziative in partenza

Mercato del baratto alla festa di Varesenews, dal 9 all'11 settembre. E l'assessore De Simone, in un'intervista alla stessa testata, ha annunciato l'apertura di un magazzino ecologico a Belforte

A Varese i concetti di riuso, riciclo e baratto si diffondono sempre di più. Ne sono la dimostrazione due novità annunciate da Varesenews nel giro di pochi giorni.
Dal 9 all’11 settembre, durante la festa “Anche Io” organizzata dalla testata locale, sarà attivo un mercatino in cui ci si potranno scambiare oggetti di vario tipo, sotto il coordinamento dell’associazione Garage58. L’obiettivo è, secondo i primotori, “prendere coscienza dei nostri sprechi e dare agli altri quello che non ci occorre”. Chi desidera partecipare potrà portare al massimo 15 pezzi, puliti, funzionanti e non ingombranti. Gli oggetti saranno contrassegnati secondo categorie di valore e potranno essere scambiati con altri oggetti della stessa categoria. Si cercano anche volontari per aiutare a gestire i tre giorni di apertura.

La necessità di porre un freno allo spreco e di dare nuova vita agli oggetti che non usiamo più è recepita anche a livello istituzionale. In una intervista a Varesenews l’assessore all’ambiente Dino De Simone annuncia che l’amministrazione ha intenzione di aprire un centro del riuso, in via dell’Ecologia a Belforte. In questo magazzino i cittadini potranno portare gli oggetti che non usano più e che saranno riutilizzati, o ridistribuiti a chi ne ha bisogno, da volontari e associazioni. Secondo l’assessore è un’opportunità non solo per aiutare l’ambiente e gli altri, ma anche per creare nuove figure lavorative specializzate nel recupero.