bellezza@governo.it: in 3.500 hanno votato piùTECA, il progetto delle biblioteche del territorio

Foto dal sito Bibliodipiù
C'è tempo fino al 31 maggio per suggerire al Governo come spendere 150 milioni di euro destinati alla cultura. Una valanga di voti per +TECA - La biblioteca è di più, promosso dal Consorzio Bibliotecario Nord Ovest.

Per recuperare i luoghi culturali “dimenticati” il Governo mette a disposizione 150 milioni di euro.
Fino al 31 maggio tutti i cittadini potranno segnalare all’indirizzo di posta elettronica bellezza@governo.it un luogo pubblico da recuperare, ristrutturare o reinventare per il bene della collettività o un progetto culturale da finanziare.

Una realtà locale che ha colto subito l’opportunità rappresentata dalla campagna del Governo è il Consorzio Sistema Bibliotecario Nord Ovest, che riunisce alcune delle biblioteche del territorio, e che chiede di scrivere una mail a sostegno delle biblioteche locali.
Da sempre modello di innovazione nel mondo bibliotecario italiano, il CSBNO da alcuni anni sta promuovendo il progetto piùTECA – la biblioteca è di più, che consente a tutti di diventare sostenitori “speciali” delle biblioteche in cambio di vantaggi, promozioni e convenzioni.
Il progetto è piaciuto così tanto ai cittadini che moltissimi, più di 3.500, hanno deciso di scrivere a bellezza@governo.it proprio per segnalare piùTECA e il CSBNO come meritevoli di finanziamento.

Questa è la mail che il Consorzio Sistema Bibliotecario Nord Ovest suggerisce di scrivere  (mettendo in copia l’indirizzo del CSBNO in modo che possa conteggiare i voti):

 

A: bellezza@governo.it

CC: bellezza@csbno.net

Oggetto:  Io voto il progetto piùTECA, la biblioteca è di più

Perché la mia biblioteca, anzi, le mie biblioteche, quelle della rete CSBNO, sono luoghi interessanti, ricchi, versatili, dove trovo libri, ebook, musica, pianoforte in biblioteca, corsi di formazione, giochi elettronici, aperitivo letterario, tornei di scacchi, navigazione internet, fab lab, visite d’arte e artoteca. Le biblioteche CSBNO si reinventano costantemente per servire una comunità in continua trasformazione. piuTECA è questo: è la possibilità per le biblioteche di capire i bisogni esistenti e costruire le risposte insieme alla comunità e ai cittadini. Grazie al progetto piuTECA, in biblioteca si ritroverà tutto quello che il territorio mette a disposizione: concerti, teatro, eventi, festival, reading, incontri. Per dare forza a tutto questo, io voto il progetto piuTECA.  Il CSBNO – Consorzio Sistema Bibliotecario Nord Ovest è una struttura operante nell’area settentrionale della Città Metropolitana di Milano, dove offre servizi alle biblioteche dei Comuni di Arese, Baranzate, Bollate, Bresso, Busto Garolfo, Canegrate, Cerro Maggiore, Cesate, Cinisello Balsamo, Cormano, Cornaredo, Cusano Milanino, Garbagnate Milanese, Dairago, Lainate, Legnano, Nerviano, Novate Milanese, Paderno Dugnano, Parabiago, Pero, Pogliano Milanese, Pregnana Milanese, Rescaldina, Rho, San Giorgio su Legnano, San Vittore Olona, Senago, Sesto san Giovanni, Settimo Milanese, Solaro, Vanzago, Villa Cortese.

La pagina Facebook del Consorzio Sistema Bibliotecario Nord Ovest