Magnago, Arconate e Dairago assieme per tutelare il parco delle Roggie

Parco delle Roggie
Parco delle Roggie
Firmano con il Parco del Ticino un trattato per l'interesse sovracomunale del territorio, che rappresenta un corridoio ecologico tra la valle del Ticino e quella dell'Olona

Verrà tutelato il corridoio esistente tra il parco del Ticino e quello dell’Olona che passa nei territori di Magnago, Arconate e Dairago, all’interno del parco delle Roggie, che per la maggior parte si trova nei boschi attorno ai centri abitati della zona. A questo scopo è stata sottoscritta da parte dei sindaci di dei tre comuni una  convenzione con il parco dell Ticino.

La convenzione porterà benefici diretti anche ai cittadini della zona con la possibilità di promuovere la fruizione dell’area nel rispetto delle proprietà private e delle attività antropiche esistenti e di mettere in campo una serie di attività per il mantenimento del parco e la promozione di itinerari ciclopedonali, azioni di miglioramento forestale e a favore della biodiversità e iniziative di educazione ambientale che coinvolgano anche la cittadinanza.

“Siamo ampiamente soddisfatti della conclusione del percorso della stipula della convenzione con un ente di rilievo e importanza come il Parco del Ticino. Siamo entusiasti di collaborare con lo stesso Parco e con i Comuni di Dairago e Arconate per sviluppare un rilevante polmone verde come il Plis Parco delle Roggie”, ha detto il sindaco di Magnago, Dario Candiani,  “Siamo determinati a lavorare insieme per implementare e valorizzare questo spazio”, ha confermato l’assessore Ferruccio Binaghi, “contribuendo così al benessere della comunità e alla conservazione dell’ambiente”.

 

0 replies on “Magnago, Arconate e Dairago assieme per tutelare il parco delle Roggie”