Il 29 Novembre in Bcc va in scena la storia dell’imprenditoria dell’Alto Milanese con Confindustria

Se una notte d'inverno un imprenditore
Sul palco verranno raccontate quattro generazioni di imprenditori che hanno cambiato la storia dei nostri territori
“Se una notte d’inverno un imprenditore”. L’Alto Milanese come non l’hai mai sentito
Il 29 NOVEMBRE alle 10:30 apriamo le porte dell’auditorium Don Besana di Busto Garolfo per un dialogo aperto condotto dai testimoni dell’impresa di oggi. Si ripercorrerà la storia della manifattura e del suo impatto sul nostro territorio da Cantoni ai giorni nostri, avvolti dall’atmosfera curata dal maestro Piergiorgio Ratti, che conduce l’orchestra, e dalla regia dell’attrice e performer Giulia Odetto.
Iscriviti e prenota il tuo posto qui: https://bit.ly/ggi_2023

Quattro momenti temporali legati a quattro generazioni di imprenditori per capire l’evoluzione del ruolo della responsabilità sociale di impresa, condotti da testimoni dell’impresa di oggi, eccellenze del nostro territorio e non solo. Un importante momento di riflessione sull’impresa dedicato a studenti del territorio, giovani imprenditori e senior.

“Conoscenza del passato e del territorio – commenta Federica Simonetto, Presidente del Gruppo Giovani Imprenditori Confindustria Alto Milanese -, visione del futuro, creatività, intelligenza che innova, coscienza sociale, apertura al mondo, cultura del cambiamento come bene comune sono i temi che vogliamo toccare in un percorso che coinvolge tutta la nostra società affinché il “Made in Italy” rimanga ancora un modello di riferimento”.

L’evento è reso possibile grazie alla speciale partnership con Banca BCC di Busto Garolfo e Buguggiate e alla sponsorizzazione delle imprese Pomini Long Rolling Mills, Canegrate Basket, Medical Group. Appuntamento il 29 novembre alle 10.30 all’auditorium ‘Don Besana’ di Busto Garolfo.

0 replies on “Il 29 Novembre in Bcc va in scena la storia dell’imprenditoria dell’Alto Milanese con Confindustria”