Quarantena Covid: rimborso di 600 euro a forfait alle aziende per singolo dipendente

La misura vale sia per i dipendenti pubblici che per i privati. Come fare richiesta.

I rimborsi per quarantena da Covid sono stati allungati fino al 31 dicembre 2021.

La misura individua due beneficiari:

  • tutele del co. 1 dell’art. 26 (malattia per quarantena dei dipendenti del settore privato);
  • art. co. 2 (lavoratori fragili del settore pubblico e privato impossibilitati a svolgere l’attività in smart working).

Cosa preveder il decreto

  • rimborso forfait ai datori di lavoro che indennizzano o che hanno indennizzato, nel periodo dal 31 dicembre 2020 al 31 dicembre 2021, interamente a proprio carico la quarantena-malattia ai dipendenti (si tratta, in genere, degli impiegati e quadri, per i quali non è previsto l’intervento dell’Inps);
  • forfait è di 600 euro per lavoratore e andrà fatta domanda all’INPS.