Educazione finanziaria gratuita per gli studenti. Appuntamento on-line

Mese dell’educazione finanziaria: nuovo evento dell’iniziativa di Camere di commercio e Ministero dello Sviluppo Economico

E’ programmato per giovedì 29 ottobre un nuovo appuntamento di “Io Penso Positivo-Educare alla Finanza”, progetto realizzato dal Ministero dello Sviluppo Economico e Unioncamere finalizzato a promuovere in modo innovativo le conoscenze finanziarie tra i giovani studenti che frequentano gli ultimi tre anni della scuola secondaria.

In particolare, il progetto intende informare i giovani studenti sulla necessità di possedere una corretta percezione delle proprie risorse economiche e rinforzare così la consapevolezza delle difficoltà e dei rischi legati all’avvio di investimenti o di iniziative di micro imprenditorialità.

L’evento del 29 ottobre si realizzerà on-line con attività di formazione, giochi interattivi, live show ed una competizione nazionale tra gli studenti. “Dalla moneta alle carte conto: quali sono gli attuali strumenti di pagamento?” – questo il tema principe della giornata, che vedrà anche un intervento  da parte dell’Università Bicocca di Milano e  della Camera di commercio, con focus su finanza e realtà economica locale.

Agli studenti sarà sufficiente iscriversi alla piattaforma www.iopensopositivo.eu e partecipare agli eventi. Sempre sulla piattaforma è presente un corso di informazione sui temi dell’educazione finanziaria con clip video, brevi testi di approfondimento e test che consentiranno ai partecipanti di ricevere l’attestato di competenza finanziaria (Entry Level per i primi 6 moduli e Advanced Level per chi completa tutti e 10 i moduli formativi).

Partner tecnico dell’iniziativa è Innexta Consorzio Camerale per il Credito e la Finanza che promuove e realizza con la Camera di Commercio di Milano Monza Brianza Lodi diverse iniziative per diffondere la conoscenza della finanza ordinaria, complementare e del FinTech, connettendo anche gli attori della finanza innovativa con il tessuto imprenditoriale.