Marnate: 20 anni di educazione stradale nelle scuole

"Sono passati vent'anni e i bambini ai quali avevano insegnato i primi rudimenti di educazione stradale ora guidano la macchina: ci auguriamo che tengano a mente i nostri consigli".

Da 20 anni la polizia stradale si reca nelle scuole di Marnate per insegnare ai più piccoli come ci si comporta per strada. Un momento di crescita e di autonomia importante.

“Tempo ne è passato – spiega Rosario Belloni, il responsabile della polizia locale – in questi due decenni abbiamo svolte diverse iniziative:

  • nelle scuole materne abbiamo fatto dei brevi percorsi con i tricicli, le biciclettine e a piedi consegnando ai bimbi i primi patentini di utenti della strada.
  • nelle scuole primarie abbiamo svolto lezioni teoriche, che si sono conclusi, per la classe quinta con un percorso pratico in piazza Repubblica, che si sono concluse con il rilascio di un patentino di bravo utente della strada
  • nelle scuole medie abbiamo tenuti corsi per il rilascio dei patentini per i ciclomotori

Sono passati vent’anni e i bambini ai quali avevano insegnato i primi rudimenti di educazione stradale ora guidano la macchina: ci auguriamo che tengano a mente i nostri consigli. In tutti questi anni abbiamo cercato di insegnare il rispetto per le regole di educazione stradale, di educazione civica e di legalità. Anche questo è il compito della polizia locale.

Ringrazio i miei collaboratori per tutto il lavoro svolto: gli agenti Antonio Colombo, Mario Pozzi e Marco Villa e il messo comunale Andrea Oteri”.