The 2018 Innovation Awards: terzo posto per il fondo pensione delle Bcc

il Fondo analizzato ed investito in molte nuove asset class innovative (Sistemi Fotovoltaici, Private Equity, Debito Privato, Infrastrutture, Rischi Catastrofali, Real Estate, ESG - Investimenti etici sostenibili)

Per il secondo anno consecutivo il Fondo Pensione Nazionale per il personale delle Banche di Credito Cooperativo e Casse Rurali (FPN) – con oltre 31 mila iscritti – è stato selezionato tra i più prestigiosi fondi pensione a livello mondiale nel campo degli investimenti innovativi, nell’ambito del World Pension Summit (l’evento annuale più importante, a livello mondiale, sui temi della previdenza e delle modificazioni demografiche, tenutosi a l’Aja). Nell’ambito della cerimonia ufficiale di premiazione dei migliori Fondi Pensione (“The 2018 Innovation Awards”) avvenuta a conclusione del meeting nella capitale olandese, il Fondo Pensione Nazionale delle BCC si è difatti aggiudicato la terza posizione.

Queste le motivazioni del riconoscimento: “Il Fondo Pensione Nazionale Bcc/Cra è un fondo pensione unico in Italia. Fornisce ai dipendenti delle Banche di Credito Cooperativo Casse Rurali ed Artigiane benefici pensionistici complementari. Il Fondo è soggetto a molteplici norme che ne limitano la libertà di investimento. Quando un fondo preesistente italiano viene messo a confronto con altri fondi pensione europei, molti dei quali non vincolati da limiti normativi di investimento, è molto importante considerare questo gap iniziale, che può diventare un punto di forza nel momento in cui i vengono raggiunti risultati interessanti. Il Fondo ha implementato una importante diversificazione del proprio portafoglio, investendo direttamente in “asset class innovative” e OICR ed ottenendo buoni risultati a fronte di rischi moderati. Il Fondo ha una funzione di finanza strutturata che analizza e controlla gli investimenti diretti ed i mandati gestori. Attraverso questa struttura il Fondo ha così potuto analizzare ed investire in molte nuove asset class innovative (Sistemi Fotovoltaici, Private Equity, Debito Privato, Infrastrutture, Rischi Catastrofali, Real Estate, ESG – Investimenti etici sostenibili). Questa è la prima volta in Italia ed è un grande esempio per gli altri fondi pensione che hanno l’obiettivo di investire nelle medesime tipologie di asset class”.