Legnano Night Run, si parte venerdì 14 settembre

Presentata la quattordicesima edizione della stracittadina. La Bcc di Busto Garolfo e Buguggiate nuovamente al fianco  del Cai e del Comune

Tutto pronto per la Legnano Night Run. L’edizione numero 14 della corsa non competitiva organizzata dal Cai di Legnano in collaborazione con il Comune e il sostegno della Bcc  di Busto Garolfo e Buguggiate andrà in scena venerdì 14 settembre. Tre i percorsi proposti: quello classico da 7,5 km, quello dedicato ai bambini (1 km) e, novità, i circa 4 km dedicati allo Street Workout da percorrere camminando, alternando esercizi fitness.
«Siamo fieri di essere nuovamente al fianco di una manifestazione che ha saputo negli anni ritagliarsi un posto d’onore non solamente tra gli appassionati della corsa, ma anche a quanti sono alla ricerca di un momento di socialità», ha detto il presidente della Bcc di Busto Garolfo e Buguggiate, Roberto Scazzosi, nella conferenza stampa di presentazione alla presenza del sindaco di Legnano Giambattista Fratus e dell’assessore allo Sport Franco Colombo, del presidente della sezione legnanese del Cai Silvia Bonari e di Maurizio Pinciroli, motore organizzativo della manifestazione. «La Legnano Night Run è diventato un appuntamento ormai tradizionale e al quale siamo molto legati. Con questa iniziativa è iniziato di fatto l’impegno della nostra Bcc al fianco delle corse podistiche che si svolgono sul nostro territorio permettendoci così di adottare il claim “la banca che corre”».
La quattordicesima edizione della corsa si inserisce in una storia di grande tradizione. «Abbiamo iniziato ospitando grandi campioni e siamo cresciuti in termini di partecipazione e di proposte», ha aggiunto il sindaco Fratus. «Presentiamo una manifestazione che è ormai una tradizione per Legnano; una iniziativa che è attesa e che riusciamo a mettere in campo grazie al prezioso apporto degli sponsor, in particolare della Bcc di Busto Garolfo e Buguggiate». Il Cai legnanese, che ha curato tutti gli aspetti organizzativi, ha messo in campo una proposta di prim’ordine. «Abbiamo migliorato le tecnologie utilizzate e quest’anno, per la prima volta, non ci saranno le etichette», ha ricordato Bonari.
La Legnano Night Run avrà il suo quartier generale al Castello di Legnano dove sono previsti la partenza e l’arrivo. Alle 20.30 partiranno i bambini; alle 21 il via allo Street Workout, la vera novità di questa edizione. «Si tratta di percorrere circa 4 chilometri camminando, facendo quattro soste lungo il percorso durante le quali saranno proposte esercizi di fitness. Ogni partecipante verrà dotato di cuffie luminose per ricevere le istruzioni sugli esercizi ma anche per avere delle informazioni sul alcuni luoghi significativi della nostra città», ha spiegato Pinciroli. Alle 21.30 il via della Night Run per quanti percorreranno i 7,5 km.
Confermata la possibilità di rivedersi nelle foto scattate durante la corsa. Grazie al QR Code presente sulla pettorina, sarà possibile rivedersi nelle immagini scattate dalle apposite postazioni e condividere le fotografie sui propri profili social. Grande rilevanza è stato dato all’aspetto sociale. Tre le associazioni presenti alla manifestazione: innanzitutto la Run to Change, gruppo impegnato in aiuti nel sud dell’Africa; i Medici clown e, non certo ultima, la cooperativa sociale Erga Omnes con il suo progetto “acqua quotidiana” che si propone di costruire pozzi in tutti il mondo.
L’animazione della serata è affidata ai dj di Radio Delta International.
Per iscrizioni e informazioni: www.legnanorun.com