Dote scuola Lombardia: come accedere

Chi ne ha diritto e come accedere ai contributi della Regione Lombardia per gli studenti. Domande entro il 15 giugno.

Anche per l’anno scolastico 2017/2018, la Regione Lombardia eroga contributi agli studenti lombardi con il sistema Dote Scuola

Il sistema di Dote Scuola della Regione Lombardia comprende le seguenti componenti:

1 “Buono Scuola” (limite ISEE inferiore o uguale a € 40.000,00.=) Destinato a studenti residenti in Lombardia, iscritti e frequentanti corsi a gestione ordinaria presso scuole elementari, medie e superiori, paritarie o statali che applicano una retta d’iscrizione e frequenza, aventi sede in Lombardia o in Regioni confinanti, purché lo studente, terminate le lezioni, rientri quotidianamente alla propria residenza.

L’età massima dello studente beneficiario del contributo è di 21 anni.

Il beneficio è erogato sotto forma di buoni virtuali elettronici da utilizzare on-line, entro la scadenza inderogabile del 30 giugno 2018, a favore della scuola frequentata. Il buono è riferito alla frequenza dell’intero anno scolastico e non può essere frazionato. Il valore del buono non può superare l’entità della spesa effettivamente sostenuta per il pagamento della retta di iscrizione e frequenza e pertanto i suddetti valori possono essere riparametrati in tal senso.

 2 “Contributo per l’acquisto di libri di testo e/o dotazioni tecnologiche” (limite inferiore o uguale ISEE € 15.494,00.=) finalizzato a sostenere la spesa delle famiglie esclusivamente per l’acquisto dei libri di testo e/o dotazioni tecnologiche.

E’ destinato agli studenti iscritti a:

  • corsi ordinari di studio presso scuole secondarie di primo grado (classi I, II e III) e secondarie di secondo grado (classi I e II), statali e paritarie aventi sede in Lombardia o in regioni confinanti purché lo studente pendolare, al termine delle lezioni, rientri quotidianamente alla propria residenza;
  • percorsi di istruzione e formazione professionale (classi I e II) erogati in assolvimento dell’obbligo scolastico dalle istituzioni formative accreditate al sistema di istruzione e formazione professionale regionale, aventi sede in Lombardia o in regioni confinanti purché lo studente pendolare, al termine delle lezioni, rientri quotidianamente alla propria residenza.

L’età massima dello studente beneficiario del contributo è di 18 anni.

Il beneficio  viene erogato sotto forma di buoni virtuali elettronici intestati al beneficiario e spendibili, entro la scadenza del 31 dicembre 2017, presso la rete distributiva convenzionata con il gestore del servizio, di cui si trova informazione sul portale Dote scuola di Regione Lombardia.

Prodotti acquistabili con il contributo

Nella categoria libri di testo rientrano libri di testo sia cartacei che digitali, dizionari, libri di narrativa (anche in lingua straniera) consigliati dalle scuole. Nella categoria dotazioni tecnologiche rientrano personal computer, tablet, lettori di libri digitali, software (programmi e sistemi operativi a uso scolastico, anche per disturbi dell’apprendimento e disabilità), strumenti per l’archiviazione di dati (come chiavette USB, CD/DVD-ROM, memory card, hard disk esterni), calcolatrici elettroniche. Tra gli strumenti per la didattica rientrano:  per il disegno tecnico (compassi, righe e squadre, goniometri, ecc.),  per il disegno artistico (pennelli, spatole, ecc.),  mezzi di protezione individuali ad uso laboratoriale,  strumenti musicali richiesti dalle scuole per attività didattica. Non rientrano nella categoria dei prodotti acquistabili tutti i beni di consumo (penne, matite, pennarelli, quaderni, fogli, acquarelli, colori, ecc.), diari, cartelle e astucci.

 LE DOMANDE POSSONO ESSERE PRESENTATE

dalle ore 12,00 di  mercoledì 19 APRILE  alle ore 17,00 di giovedì 15 GIUGNO 2017  (per le modalità leggere attentamente la circolare allegata)

 Il valore del buono e’ determinato in relazione all’ordine di grado della scuola frequentata e alla fascia ISEE. Le persone interessate pertanto devono provvedere al più presto a richiedere presso i caf o direttamente on line al sito INPS  il modello ISEE.