Giochi da tavolo contro il gioco d’azzardo. Succede a Vergiate e Rescaldina

Sul territorio due appuntamenti che ai pericoli delle slot oppongono modelli di gioco sano e intelligente. Venerdì si parla di board game cafè alla Cooperativa La Vittoriosa e domenica si gioca all'Osteria La Tela

Board game cafè contro bar invasi dalle slot. Giochi che stimolano l’intelligenza e la creatività contro giochi che inducono apatia e dipendenza. Socialità contro solitudine. Premiarsi con ore di divertimento invece di sperperare i propri risparmi uno spicciolo dopo l’altro. Per contrastare le patologie legate al gioco d’azzardo si può puntare sul gioco buono e sano: come il classico gioco da tavolo, un passatempo che finalmente, anche in Italia, non è più solo visto come “cosa da bambini” ma appassiona sempre di più anche giovani e adulti.
C’è questa idea alla base di due iniziative che si tengono proprio nella nostra zona, questo weekend.

vergiateA Vergiate, nell’ambito del convegno “Azioni NO-SLOT” in programma venerdì 17 giugno dalle 14.30 alle 20.30, sarà inaugurato il nuovo board game cafè realizzato alla Cooperativa La Vittoriosa di via Matteotti 1, Cuirone di Vergiate (0331-946102; 340-0075051), un bar che offre la possibilità di divertirsi con i giochi da tavolo: si tratta di un tipo di locale molto diffuso in altri paesi e che in Italia ha cominciato a diffondersi negli ultimi anni.
Dalle 18.00 ci sarà la presentazione Benvenuti al Game Board Café – Sperimentazione di un modello possibile a cui seguirà un torneo a squadre con diversi giochi da tavolo.
Si legge sul sito degli organizzatori:
È possibile sostituire ai giochi d’azzardo giochi che invece promuovano il benessere e la socialità? E che al contempo consentano all’esercente un guadagno? Il Game Board Café è una tipologia commerciale che si discosta dalla ludoteca. In esso, si vendono i giochi che si praticano, si può essere accompagnati nella scelta da un esperto game-jockey, si può socializzare e mangiare pur continuando a divertirsi giocando.
In Italia questi locali non hanno ancora avuto molta fortuna, ma all’estero sono una realtà anche piuttosto rappresentativa. Tra le ragioni di tale freddezza nel nostro Paese, forse risiede una scarsa conoscenza di tali tipologie commerciali, ma anche parrebbero sussistere alcune difficoltà burocratiche relative alle necessarie autorizzazioni (SCIA ad hoc) per vendere altri beni oltre a esercitare la somministrazione di alimenti e bevande. Infine, anche il contatto con i distributori dei giochi per chi opera in altri settori merceologici potrebbe non risultare semplice. Parleremo proprio di questi aspetti e metteremo in pratica quanto sia possibile sostenere la creazione di simili realtà.
Il costo è di 5 euro, aperitivo incluso.

giocatelaDomenica 19 giugno l’Osteria La Tela di Rescaldina (Statale Saronnese 31) dedica il pomeriggio ai board games con GiocaTela, iniziativa che si inserisce nel progetto “Quando il gioco ritorna un gioco” dei comuni del Legnanese contro le ludopatie.
Si tratta di una non stop di giochi da tavolo, giochi di ruolo e videogames per tutte le età, dalle 14.30 alle 18.00.
Sarà solo la prima di una serie di serate di gioco che si svolgeranno alla Tela ed è organizzata assieme a Dire Fare Giocare, una cooperativa sociale onlus che opera per la diffusione della cultura ludico-animativa quale strumento attivo per la promozione della socializzazione, dell’integrazione, della prevenzione con particolare riferimento alle problematiche dell’infanzia, della preadolescenza, dell’adolescenza.
Collabora all’iniziativa anche Orgoglio Nerd, una delle principali community italiane dedicate al fumetto, al videogioco, al cinema, alla letteratura, al gioco di ruolo e alla divulgazione scientifica. A GiocaTela Orgoglio Nerd gestirà lo spazio dedicato ai giochi di ruolo, ai giochi collaborativi e narrativi e ai giochi da tavolo più complessi, per chi ha voglia di cimentarsi con l’interpretazione di un personaggio, di vivere vite parallele e di sperimentare una forma di gioco in cui vincere non è importante – e spesso nemmeno previsto!

Facebook Osteria La Tela