Gli artigiani: un successo annunciato per il nostro calendario

49Numerosi sono stati gli attestati di stima che sono giunti in banca per il calendario 2005: un’opera dedicata agli artigiani, un viaggio attraverso il vissuto lavorativo dell’Altomilanese e del Varesotto. Un prodotto differente, che non propone muscoli o sensualità, ma la gente vera. La nostra gente, che con tanto affetto e disponibilità ha risposto all’iniziativa. I dodici volti in copertina rappresentano altrettante storie di vita vissuta di chi, con costanza e forza di volontà, si è costruito una professione a metà tra l’artigianato e l’arte. Successo nel lavoro, nella vita, ma anche “al botteghino”, o, per meglio dire, agli sportelli. Il calendario 2005 della nostra banca ha fatto, infatti, il tutto esaurito e ha suscitato tanta emozione e curiosità. Molto apprezzato dalle asso- ciazioni di categoria, ha ricevuto commenti favorevoli anche dai nostri soci e clienti agli sportelli. Tra le reazioni più belle: la mamma di una delle artigiane ritratte che ci ha telefonato per ringraziarci, piangendo commossa per avere visto la sua bambina sul nostro calendario. Mentre Luisella Clerici ci ha mandato una lettera che parla da sola, e che abbiamo voluto condividere con voi. Buona lettura.

50

PER APPROFONDIRE:

Egregio Signor Caglio,

desidero esprimere il mio ringraziamento per l’opportunità offertami con la realizzazione del vostro calendario 2005. Ringraziamento che voglio unire all’apprezzamento per l’attenzione dimostrata alle tradizioni del nostro territorio: la decisione di dedicare il calendario agli antichi mestieri, spesso sottovalutati e considerati marginali, dimostra inoltre sensibilità verso le risorse, non solo economiche, del territorio. Questo, da parte di una banca che opera in un ambito territoriale che si vorrebbe votato solo ai “dané”, è particolarmente apprezzabile.

L’eccellente strumento di comunicazione rappresentato dal calendario, contribuirà sicuramente a portare attenzione sui mestieri dell’artigianato artistico e questo, mi creda, per chi opera in questo settore è già motivo di soddisfazione. Di nuovo grazie.

Luisella Clerici

 

0 replies on “Gli artigiani: un successo annunciato per il nostro calendario”