Bcc: per il 95% il credito va erogato all’interno del territorio dove operano, lo stabilisce il principio di mutualità

Bcc la nostra banca è differente
Gli utili vengono reinvestiti sul territorio. In nessun caso possono andare a favore dei soci

L’essenza delle banche cooperative di comunità è caratterizzata dal principio di mutualità (oggetto di particolare riconoscimento da parte del Presidente della Repubblica intervenuto il 21 luglio scorso alla Assemblea annuale di Federcasse), per il quale le BCC debbono erogare il credito per oltre il 50% a favore dei soci e per almeno il 95% all’interno della propria zona di operatività territoriale. La finalità lucrativa individuale è esclusa dai limiti normativi rigorosi alla distribuzione degli utili e dal principio di indivisibilità del patrimonio. 

Le BCC debbono, infatti, destinare a riserva patrimoniale almeno il 70% degli utili netti annuali (nella prassi, tale limite è superiore al 90%), cosa che rappresenta la loro principale fonte di patrimonializzazione e che – in nessun caso – può essere destinato a favore dei soci. De facto, considerando altri obblighi normativi (es. destinazione di un ulteriore 3% degli utili netti annuali a favore dei Fondi Mutualistici per lo Sviluppo della Cooperazione), soltanto una quota inferiore al 2 per cento viene mediamente destinata alla remunerazione dei soci. 

In aggiunta, per le BCC il conseguimento degli utili costituisce il raggiungimento dell’obiettivo economico d’impresa che, per quanto privato, si qualifica come di “interesse generale” determinando un maggiore patrimonio funzionale all’esercizio del credito ed allo svolgimento della relativa funzione sociale. 

In tale contesto – evidenzia la Memoria del presidente di Federcasse – “l’imposta straordinaria introdotta dall’articolo 26 del D.L. 104/2023 incide negativamente sul livello degli utili e, quindi, sulla capacità di auto-patrimonializzazione delle BCC e, di conseguenza, in base al meccanismo del moltiplicatore del credito, sulle future erogazioni di finanziamenti a soci e clienti dei rispettivi territori”. 

0 replies on “Bcc: per il 95% il credito va erogato all’interno del territorio dove operano, lo stabilisce il principio di mutualità”