MEETMETONIGHT – Faccia a faccia con la ricerca

Torna alla LIUC di Castellanza la Notte Europea dei Ricercatori, con quattordici workshop dedicati agli studenti delle scuole superiori

Torna in Liuc, solo in modalità online, venerdì 24 settembre 2021,  l’appuntamento con la Notte Europea dei Ricercatori con il progetto MEETmeTONIGHT – Faccia a faccia con la ricerca, con l’obiettivo di favorire una sempre maggiore e più stretta interazione tra cittadini e mondo della scienza.

La mattina del 24 settembre la LIUC – Università Cattaneo di Castellanza, in collaborazione con Europe Direct Lombardia e JRC di ISPRA, propone una serie di workshop dai contenuti più disparati e interessanti.

Si tratta di quattordici workshop, organizzati appunto in Liuc, dedicati agli studenti delle Scuole Secondarie di II grado e articolati in varie aree di ricerca dell’Università.

“Oggi più che mai è necessario creare occasioni di incontro informale tra ricercatori e cittadini per promuovere la cultura scientifica. Anche l’Università LIUC contribuirà a questo processo con un ricco programma di eventi incentrati sui temi oggetto dei nostri studi”. Dichiara Salvatore Sciascia, Professore Ordinario della Scuola di Economia e Management della LIUC, delegato del Rettore alla Ricerca.

Il programma della giornata è davvero ampio; si potrà, ad esempio sperimentare giochi di realtà virtuale; eseguire a computer un’equazione per simulare un fenomeno fisico o sociale; provare a guardare il mondo attraverso i dati visuali; progettare il modello economico e gli stili di vita in un’economia circolare; comprendere il futuro dell’economia italiana post covid-19 e riflettere sulle prospettive per le nuove generazioni.

Il programma prevede inoltre tre interventi sul macrotema del Green Deal europeo (Green Deal, Progetto ASOC – A scuola di OpenCoesione, Biodiversità).

Per informazioni si può contattare l’Ufficio Ricerca della LIUC scrivendo a ricerca@liuc.it