Gli agricoltori lombardi in aiuto ai colleghi del Sud, che hanno avuto i campi devastati dagli incendi

Coldiretti Lombardia lancia una raccolta fondi per garantire un aiuto concreto alle aziende danneggiate dalle fiamme.

Scatta la mobilitazione degli agricoltori lombardi in favore delle imprese agricole del Sud Italia messe in ginocchio dagli incendi che hanno già devastato decine di migliaia di ettari di boschi e macchia mediterranea con alberi carbonizzati, oliveti, pascoli distrutti e provocato una vera strage di animali.

Lo rende noto la Coldiretti regionale nell’annunciare l’iniziativa solidale attraverso cui è stata lanciata una raccolta fondi per garantire un aiuto concreto alle aziende danneggiate dalle fiamme, a cominciare da quelle in Sicilia. C’è urgente bisogno di fieno, orzo e avena per alimentare gli animali sopravvissuti – spiega la Coldiretti regionale – ma anche paletti e reti per le recinzioni, oltre a sostegni economici utili per far ripartire le attività.

È stato attivato – precisa la Coldiretti Lombardia – un conto corrente dove gli agricoltori lombardi hanno già iniziato a donare, ma la sottoscrizione è aperta a chiunque volesse dare il proprio contributo. Tutte le somme ricevute saranno devolute interamente alle aziende agricole in difficoltà. Le donazioni possono essere effettuate attraverso le seguenti coordinate bancarie: Iban: IT52N0623051272000047023652 – Intestato a Coldiretti Como Lecco – Causale versamento: Emergenza incendi Sicilia.