Librerie: 26 agosto termine per aderire al progetto di acquisto delle biblioteche del legnanese

Un aiuto concreto per sostenere l'economia locale

Le librerie del territorio hanno a disposizione ancora qualche giorno di tempo per aderire alla proposta del CSBNO, che per dare vita al tavolo di lavoro immaginato per il circuito della conoscenza raccoglierà “candidature” fino a mercoledì 26 agosto.

Nel Legnanese è stato attribuito un contributo di 10mila euro alle biblioteche di Busto Garolfo, Legnano, Nerviano, Parabiago, Rescaldina e San Vittore Olona, mentre alle “case dei libri” di Canegrate, Cerro Maggiore, Dairago, San Giorgio su Legnano e Villa Cortese sono andati 5mila euro.

Le librerie che ritengono di voler aderire a questo accordo saranno inserite in un elenco, che sarà il riferimento per gli acquisti dei Comuni aderenti all’accordo con Csbno riguardante la gestione dei fondi Mibact.

Csbno metterà a disposizione delle biblioteche strumenti informatici per l’elaborazione degli ordini di acquisto in modo coordinato.

Le librerie che risponderanno alla chiamata saranno coinvolte in incontri per la definizione delle possibili forme di collaborazione.

Nel quadro dei possibili rapporti di natura commerciale riguardanti gli acquisti librari mediante l’impiego delle citate risorse, Csbno intende promuovere l’avvio di un tavolo di lavoro tra le biblioteche e le librerie operanti sul proprio territorio di riferimento  per la definizione di un pro- getto comune di ampio respiro, avente la finalità di consolidare un’alleanza nella forma di uno scambio di servizi tra attori territoriali accomunati dall’appartenenza al circuito della conoscenza, della circolazione di idee e della crescita del capitale culturale delle comunità.

In particolare, la partecipazione al progetto presuppone la sottoscrizione di un accordo reciproco in base al quale
– le librerie si renderanno disponibili a divenire luoghi di distribuzione del servizio di prestito bibliotecario e di diffusione delle informazioni culturali relativa agli eventi realizzati dalle biblioteche e dalle Amministrazioni;

– Csbno, in accordo con i Comuni aderenti, si impegnerà alla diffusione gratuita nelle bibli- oteche, attraverso il proprio servizio logistico, di informazioni sulle attività culturali or- ganizzate dalle librerie e sulle promozioni di carattere commerciale, rendendosi, inoltre disponibile alla stipula di convenzioni collegate alla campagna +TECA di supporto alle bib- lioteche, che attualmente raccoglie circa seimila sottoscrizioni annuali.

Gli impegni reciproci potranno ulteriormente estendersi ad eventuali iniziative ideate e proposte dal tavolo di lavoro.

0 replies on “Librerie: 26 agosto termine per aderire al progetto di acquisto delle biblioteche del legnanese”