Non si vive di soli social. Premio letterario la Rondine per giovani scrittori fino a 19 anni

C'è tempo fino al 7 gennaio per partecipare. L'iscrizione è gratuita.

Al via la quarta edizione del Premio Letterario la Rondine “Ti scrivo questa lettera…” indetto dall’Associazione Culturale La Rondine di Cadegliano Viconago. Il concorso è riservato ai giovani cittadini italiani e stranieri dai nove ai diciannove anni ed è diviso in tre categorie: Rondinotto: (bambini dai 9 agli 11 anni) – Rondinella: ragazzi (12-14) e Rondine: adolescenti (15-19).
La lettera presentata al concorso può essere in forma narrativa o in forma poetica. Ogni concorrente può aderire al concorso con una o più opere inedite sul tema dell’edizione in corso.
Le opere non devono essere state premiate in altri concorsi. Ciascuna lettera in forma poetica non deve superare i 50 versi. Ciascuna lettera in forma narrativa deve essere contenuta entro un minimo di mezza cartella fino a un massimo di 3 cartelle (fogli A4) con 35 righe per cartella (foglio). La partecipazione al concorso è gratuita.

«Non si vive di soli social – ha dichiarato Cristina Riva, Consigliere provinciale alla Cultura – e questa bella iniziativa conferma che la scrittura ha ancor oggi un grande valore narrativo, comunicativo e in grado di raccontare e far provare emozioni. Lo dimostrano anche i numeri degli elaborati che nelle passate edizioni hanno partecipato a questo concorso che anno dopo anno sta assumendo sempre più una rilevanza nazionale e internazionale».

«Non si vive di soli social – ha dichiarato Cristina Riva, Consigliere provinciale alla Cultura – e questa bella iniziativa conferma che la scrittura ha ancor oggi un grande valore narrativo, comunicativo e in grado di raccontare e far provare emozioni. Lo dimostrano anche i numeri degli elaborati che nelle passate edizioni hanno partecipato a questo concorso che anno dopo anno sta assumendo sempre più una rilevanza nazionale e internazionale».

Gli elaborati devono essere imbustati e inviati (farà fede il timbro postale) entro la data prestabilita al seguente indirizzo:

PREMIO LETTERARIO LA RONDINE:

TI SCRIVO QUESTA LETTERA…

Associazione Culturale La Rondine La Nuova Posta s.n.c.
via Luino 26
21037 Lavena Ponte Tresa (Va) Italia

Parte integrante del Premio Letterario è la RassegnaVOLANDO VERSO IL PREMIO”, un percorso fra laboratori e workshop, conferenze e presentazioni di libri che partirà a marzo 2019 e che terrà desta l’attenzione dei partecipanti completando l’offerta delle iniziative culturali connesse con il tema di questa edizione

“Uno dei vanti della nostra Associazione è quello di offrire sempre occasioni di intrattenimento di alto livello, in linea con la propria missione culturale che si basa sulla qualità dei suoi collaboratori, scrittori, docenti, saggisti e artisti che sostengono con il loro talento la rassegna culturale di eventi connessi al Premio.

«Ma la vera sfida consiste nel trovare ogni volta abbastanza sostenitori, pubblici e privati, come quelli che nelle precedenti edizioni hanno contribuito economicamente alla riuscita dell’iniziativa- aggiunge Aleksandra Damnjanovic- Siamo convinti che non sia solo il valore e l’entità dei premi a stimolare la cospicua partecipazione dei ragazzi (con 37 Istituti Scolastici da 7 Regioni italiane e due paesi stranieri e con più di 870 lettere nell’edizione precedente), bensì la loro voglia di comunicare, sia attraverso la scrittura sia attraverso il disegno con la decorazione artistica delle lettere. Alla generosità dell’Associazione StormArt, di cui è il presidente artista e baritono Daniele Piscopo, dobbiamo il neonato Premio Artistico che sarà riservato all’opera scelta per la copertina della Quarta Edizione dell’Antologia».

Nonostante ciò e che ci sia il patrocinio gratuito di molti Enti e Comuni, solo questo non basterà a tenere in vita l’iniziativa del gruppo di Viconago. Ecco l’idea di lanciar la campagna di raccolta fondi chiamata “Adotta un premio”, che potrebbe dare la possibilità di intitolare a tutti i generosi sostenitori, pubblici e privati, uno dei dieci premi principali suddivisi fra le varie categorie.

Le modalità di attuazione del Concorso sono ormai note e collaudate: dall’arrivo delle lettere attraverso la posta, alla loro registrazione, all’attenta lettura e valutazione da parte dei giurati, alla elaborazione dei punteggi e alla successiva apertura dei Cantieri della Giuria popolare che sceglieranno i loro ‘vincitori’. Tutto terminerà con la premiazione finale e la proclamazione dei vincitori.

Riconfermate le Giurie della passata edizione del Premio. La giuria tecnica, come nelle precedenti edizioni, sarà presieduta da Mauro della Porta Raffo.