Il protocollo di intesa Bcc-Artigiani

Associazione Artigiani della Provincia di Varese–Confartigianato con sede in Varese via Milano 5, in persona del Presidente Arch. Giorgio Merletti, di seguito per brevità anche “Associazione Artigiani”; Confartigianato Alto Milanese con sede in Legnano via XX Settembre 28, in persona del Presidente Sig. Edmiro Toniolo, di seguito per brevità anche “Alto Milanese”; Banca di Credito Cooperativo di Busto Garolfo e Buguggiate, con sede in Busto Garolfo VIA Manzoni 50, in persona del Presidente Sig. Silvano Caglio, di seguito per brevità anche “Bcc di Busto Garolfo e Buguggiate”; Premesso che • Associazione Artigiani e Alto Milanese sono associazioni datoriali che rappresentano gli interessi dellʼimpresa sul mercato, intervengono con azioni di pressione sul decisore politico sostenendo le iniziative che possono migliorare il contesto economico e sociale in cui operano. Inoltre partecipano attivamente al “governo” del territorio. Diffondono la cultura dʼimpresa e promuovono i valori di persona, famiglia, lavoro, benessere e qualità della vita. Inoltre condividono obiettivi, per alcuni dei quali hanno già sperimentato occasioni di positiva collaborazione; • Bcc di Busto Garolfo e Buguggiate coniuga i vantaggi dellʼimmediatezza di una struttura locale con tutti i classici servizi nazionali di supporto al credito, perché inserita nel sistema nazionale delle Banche di Credito Cooperativo, una realtà composta da 500 istituti bancari collegati fra loro e al servizio esclusivo delle comunità locali. Si conviene e si stipula quanto segue: 1. Associazione Artigiani e Alto Milanese hanno individuato nella Bcc di Busto Garolfo e Buguggiate partner per sostenere il rilancio e la crescita dellʼeconomia e della coesione sociale del territorio del Nord-Ovest per dare forza allo sviluppo di unʼarea che intende riaffermare il suo ruolo, primario e strategico, per la Lombardia e il sistema Italia; 2. Associazione Artigiani, Alto Milanese e Bcc di Busto Garolfo e Buguggiate uniti vogliono trovare gli strumenti necessari per sostenere il territorio del Nord-Ovest a superare la crisi congiunturale ed a vincere la sfida locale nella competizione globale; 3. La condivisione dei concetti quali persona, famiglia, lavoro e impresa è la base che consente di sostenere il consolidamento e lo sviluppo delle imprese con azioni congiunte mirate a: • Gestire la pianificazione economica-finanziaria dʼimpresa a partire dagli strumenti formativi e dalle metodologie condivise; • Accompagnare le imprese dalla loro origine fino al loro consolidamento attraverso lo Start–up di impresa (marketing, vendita, acquisiti, produzione e servizi); • Gestire il conto corrente con condizioni “esclusive” per le imprese associate nellʼottica della riduzione dei costi aziendali

0 replies on “Il protocollo di intesa Bcc-Artigiani”