Le Bcc hanno generato ricchezza (valore aggiunto) per i territori per oltre 17 miliardi di euro in 5 anni

Una parte degli utili viene redistribuita al territorio che ospita le filiali.

L’impatto delle BCC – in quanto banche di comunità – è rilevante nei territori sotto il profilo economico, sociale, ambientale e culturale. L’ultimo Bilancio di Coerenza delle BCC italiane ha, tra l’altro, certificato che nel periodo 2012-2017 il Credito Cooperativo ha generato ricchezza (valore aggiunto) per i territori per un importo superiore ai 17 miliardi di euro.

Il valore aggiunto il costituisce il punto di unione fra il Bilancio d’Esercizio e il Bilancio Sociale. Il Bilancio d’Esercizio è la rappresentazione della composizione dell’utile di esercizio formato dalla differenza tra costi e ricavi, mentre il Bilancio Sociale evidenzia la formazione della ricchezza prodotta dall’azienda e la sua distribuzione ai vari stakeholder e al territorio dove opera.

Il Credito Cooperativo è una componente originale dell’industria bancaria italiana. Costituito da un insieme di oltre 260 Banche di Credito Cooperativo, Casse Rurali e Casse Raiffeisen (BCC) – banche locali, cooperative mutualistiche che sono espressione, attraverso i soci, delle comunità di riferimento.

Capillarmente diffuse nel nostro Paese, da oltre 135 anni svolgono un ruolo essenziale di sostegno all’economia reale in quanto banche del territorio, promuovendo la crescita e lo sviluppo sociale ed economico delle realtà locali, così come espressamente indicato nell’art. 2 del loro Statuti.

Tutti i “numeri” delle Banche di Credito Cooperativo (Dati al 30 giugno 2019)

  • 263 Banche di Credito Cooperativo e Casse Rurali, pari al 53% delle banche operanti in Italia *
  • 4.231 sportelli (pari al 17% degli sportelli bancari italiani)
  • Presenza diretta in 2.638 Comuni ed in 101 Province. In 620 Comuni le BCC rappresentano l’unica realtà bancaria
  • 1.309.728 soci (+1,9%)
  • 29.341 dipendenti delle BCC-CR (pressoché stazionari, in linea con quanto registrato nell’industria bancaria). Il totale dei dipendenti (compresi quelli delle Società del sistema) è di circa 34.500 unità.