Torna il GAP per i tetti fotovoltaici

La nostra Bcc nuovamente al fianco di Elmec Solar per sostenere la quarta edizione del Gruppo di Acquisto Privato che promuove la diffusione delle energie rinnovabili

Quarta edizione per il Gruppo di Acquisto Privato “400.000 tetti fotovoltaici”. Accanto a Elmec Solar, c’è ancora la nostra Bcc per un progetto che non solamente mira ad una maggiore diffusione delle fonti energetiche rinnovabili, ma vuole che siano anche più accessibili economicamente. Lanciata con la conferenza stampa di maggio e ripresa con l’open day dello scorso 14 giugno, al quale hanno partecipato 55 persone interessate, la campagna 2018 per la diffusione del fotovoltaico si presenta con due importanti novità: la prima è nella tipologia di impianto proposto, caratterizzato da pannelli ed inverter di alta qualità ed elevate prestazioni grazie alla collaborazione con SunPower e SolarEdge; la seconda è l’estensione geografica: oltre ai territori di Varese e Como, arriva a comprendere anche quelli di Monza Brianza, Brescia e Bergamo. «Proponiamo i migliori prodotti sul mercato alla migliore garanzia (25 anni) in grado di generare più energia offrendo maggior affidabilità e risparmio nel lungo periodo, allagando il bacino di utenza», ha commentato Alessandro Villa, amministratore delegato di Elmec Solar, società varesina attiva nella progettazione, installazione e distribuzione di impianti fotovoltaici. Se sotto il profilo tecnico il progetto punta al massimo, dal punto di vista economico la nostra Bcc è pronta a fare al propria parte. «Crediamo molto in questo progetto», premette Massimo Tufano, responsabile Area Mercato della nostra banca. «400.000 Tetti riassume in sé due elementi importanti: da una parte il rispetto dell’ambiente, attraverso la sensibilizzazione e la diffusione di fonti energetiche rinnovabili; dall’altra il territorio, con l’invito a “mettersi insieme” per ottenere dei vantaggi in termini economici. Sono quindi le comunità che vengono chiamate a fare rete, in pieno spirito Bcc». Il GAP infatti si propone di creare una massa critica di richieste tale da “strappare” un prezzo più favorevole su dotazioni e impianti. Nelle tre edizioni precedenti, sono stati risparmiati complessivamente 34.000 euro con 413 kWp di potenza installata cumulata. La campagna di iscrizioni è aperta fino al 29 giugno. Per informazioni: http://gruppodiacquisto. elmecsolar.com/