Buon Compleanno Bcc gli auguri dei sindaci

I sedici primi cittadini dei Comuni dove c'è una filiale della nostra banca festeggiano il traguardo raggiunto sempre restando al fianco del territorio

Susanna Biondi Sindaco di Busto Garolfo

120 anni fa il grano scarseggiava, a Milano la gente protestava e Bava Beccaris le puntava addosso i cannoni. Eppure, nella brulla Busto Garolfo faceva la sua comparsa il Canale Villoresi, la campagna fioriva e nasceva la Cassa Rurale che avrebbe sostenuto i contadini e la piccola proprietà. È passato molto tempo. La Cassa Rurale è divenuta Bcc. Finanzia progetti di contenimento della disoccupazione o di sostegno per chi è in difficoltà, destina interessanti borse di studio ai migliori laureati e permette di stendere verdi campi di calcio per i nostri ragazzi. Alla Bcc va perciò il migliore degli auguri: continuate a preferire il bene concreto di una spiga (casa, cultura, lavoro) alle vuote speculazioni della finanza.

Alessandro Barlocco – Sindaco di Villa Cortese   

Anche Villa Cortese quest’anno festeggia un’importante traguardo: il 50° della rinnovata autonomia comunale. In questo tratto di storia il legame tra la nostra comunità e la banca è sempre stato forte, l’alto numero di soci in rapporto alla popolazione ne è una dimostrazione. In tante occasioni abbiamo potuto contare sul supporto di una banca attenta, come per l’acquisto dei defribillatori e la pubblicazione del libro sulla sezione locale Avis. Il mio augurio è quello continuare a crescere percorrendo la strada della collaborazione con le amministrazioni e della vicinanza alle nostre imprese, famiglie e associazioni.

Andrea Cassani – Sindaco di Gallarate  

 In otto anni la filiale cittadina della Bcc è diventata un punto di riferimento per i gallaratesi. Uno sportello “sicuro” che garantisce un servizio di alto livello e competenza. Mi piace vedere l’inconfondibile insegna in piazza Risorgimento, in pieno centro: è un simbolo del nostro territorio, della nostra terra e, in un periodo di banche in crisi, la Bcc è qualcosa di unico e da conservare. Auspico che il filo diretto avviato in passato per l’organizzazione di eventi benefici possa diventare più solido.    

Davide Galimberti – Sindaco di Varese  

120 anni di storia sono un passaggio importante. Voglio fare i miei cari auguri alla Bcc che festeggia questo compleanno inviando i complimenti per l’importante traguardo. Gli auguri vanno anche a tutti coloro che hanno collaborato e consentito che la Banca potesse segnare oltre un secolo di storia nell’economia italiana.    

Cristina Galimberti – Sindaco di Buguggiate

La Bcc ha sempre dimostrato negli anni attenzione e sensibilità alle esigenze del territorio, condividendo con la stessa amministrazione comunale progetti indirizzati alla formazione e valorizzazione dei nostri giovani. Alcuni esempi? La sponsorizzazione di borse di studio, i premi di laurea, i contributi a sostegno dei progetti Grillo Parlante e del teatro… Un ringraziamento e un augurio particolari per aver dato prova di essere una realtà che crede ed investe nelle generazioni future.  

Moreno Agolli – Sindaco di Arluno

Arluno e la sua comunità hanno da poco accolto una filiale Bcc nel territorio, ultima nata in una storia lunga e rispettabile, di cui siamo diventati subito testimoni. Ci ha appassionato lo spirito che anima questa “banca diversa”, che è il fondamento che ha mosso i suoi fondatori e che si tramanda nei protagonisti di oggi, nessuno escluso. Sia questo spirito la forza della Bcc ancora per tanti anni, sempre al fianco della Gente!  

Alberto Centinaio – Sindaco di Legnano

La Bcc di Busto Garolfo e Buguggiate taglia il traguardo dei 120 anni di attività. È un anniversario che poche banche locali possono vantare. Una longevità che si spiega proprio con la sua caratteristica di essere fortemente radicata nel territorio dove nacque nel lontano 1897 come “strumento principe dell’impegno sociale dei cattolici”. Da allora molte cose sono cambiate, ma è rimasta invariata l’attenzione alle famiglie e al tessuto commerciale a produttivo della nostra zona. La città di Legnano, per tutti questi motivi, è perciò lieta di augurare “buon compleanno”.  

Raffaele Cucchi – Sindaco di Parabiago

Con i suoi 120 anni di attività la Bcc taglia un traguardo importante, tanto per il gruppo quanto per la nostra realtà locale. Fa molto piacere vedere che dietro ai numeri che raccontano il successo (più di un secolo di attività, 17 filiali in 16 Comuni), permane un forte ancoraggio a principi comunitari e mutualistici, oltre a un rapporto diretto con il territorio del quale non posso che condividere lo spirito. Mi ha colpito in positivo il suo leit motiv: “differenti per forza”. Un modo di agire, a mio parere, realmente differente, che auguro possa regalare alla Bcc molte altre candeline.  

Nicola Poliseno – Sindaco di Cassano Magnago

La Bcc è una realtà che si è fatta conoscere ed ha sempre espresso voglia di vivere la comunità cassanese. Testimonianza sono la particolare attenzione alle realtà locali del terzo settore, la statua di San Giovanni Paolo II e la presenza positiva e di stimolo al Business Forum di Cassano. Oggi le banche non sono molto amate, ma in tutti i settori, chi lavora bene sa distinguersi e questo le persone lo riconoscono. Alla Bcc auguro cento e cento di questi giorni. In bocca a lupo, buon lavoro e buon anniversario.  

Stefano Bellaria – Sindaco di Somma Lombardo

Auguri alla Bcc per questo importante anniversario. Anche i cittadini, le imprese e le associazioni di Somma Lombardo hanno potuto apprezzare lo stile coinvolgente e comunitario che caratterizza l’azione della Bcc. Siamo certi che nuove sfide saranno affrontate e vinte grazie a questo stile … differente.  

Mirella Cerini – Sindaco di Castellanza

120 anni di storia sono un bel traguardo per una banca locale. Una banca che in tutta la sua storia non si è mai discostata dalla sua mission: essere un istituto a dimensione locale inserito nel territorio e sempre generoso con il territorio stesso. Sono felice che una banca che ormai da anni è presente nella Città di Castellanza raggiunga un traguardo così importante, spinta da un modello societario e da uno spirito partecipativo virtuosi dove è ancora forte il rapporto diretto. Auguro alla Bcc di continuare ad essere una banca del territorio e di rimanere sempre vicina alle persone, alle aziende e alle istituzioni per far sì che tutti assieme si possa continuare a crescere.  

Leonardo Tarantino – Sindaco di Samarate

La Bcc da anni ha messo radici anche a Samarate arricchendo il panorama degli istituti di credito, ma soprattutto facendoci conoscere un nuovo modo di fare banca. L’amministrazione comunale ha colto il suo approccio diverso, il suo essere vicina al territorio per rispondere alle esigenze che emergono dal territorio stesso. Non possiamo che ringraziarla e farle gli auguri per altri 120 anni da vivere in modo “diverso”.  

Paola Rolfi – Sindaco di Dairago

La Bcc di Busto Garolfo e Buguggiate è un’importante realtà del nostro territorio. Costituisce un riferimento per la nostra cittadinanza per il suo impegno sia a livello economico che culturale. È di supporto a molte realtà artigianali locali ed è sempre pronta a sostenere la nostra comunità nelle attività culturali, come in occasione del Palio delle contrade di Dairago. Quindi a nome di tutta la comunità di Dairago esprimo un sentito ringraziamento e i migliori auguri per i 120 anni della Bcc.  

Emanuele Antonelli – Sindaco di Busto Arsizio

Centoventi anni di storia e di attività sono un traguardo di tutto rispetto, ma anche e soprattutto la dimostrazione dell’importanza di un impegno significativo per il territorio, per le famiglie, per le aziende. In un’epoca globale, poter contare su una banca del territorio, che conosce ogni problematica e ogni esigenza, è un plus che merita di essere valorizzato e sostenuto. Auguro quindi alla Bcc e altrettanti anni di successi e di impegno per la crescita della Città e del territorio!  

Eleonora Paolelli – Sindaco di Bodio Lomnago

La nostra Bcc compie 120 anni. Sì, “la Nostra”, perché è la Banca del nostro territorio, dei nostri cittadini. Simbolo di tante storie e di tanti progetti del Comune di Bodio Lomnago. La fiducia di Bcc ha generato la fiducia della comunità. Questa è la formula del successo Bcc, un istituto di credito speciale promotore di uno sviluppo, fatto non solo di ricchezza, ma anche di qualità della vita, di attenzione alle persone e al territorio, con fedeltà e fiducia.  

Walter Cecchin – Sindaco di San Giorgio su Legnano

Nel 1897 nascevano due società importanti in Italia: la Bcc e il club calcistico dell’attuale Juventus. Come mai questo abbinamento apparentemente senza nessuna affinità? 120 anni sono un bagaglio di storia e di esperienza capace di lasciare una traccia indelebile nell’economia del territorio e nel cuore di tante persone. La banca è proprio come la tua squadra del cuore: se Ti ascolta, se Ti aiuta nei momenti di difficoltà, se Ti dà fiducia, non la cambi mai. Tantissimi auguri dalla comunità Sangiorgese per questi 120 anni passati insieme.