In prestito riviste e periodici per una settimana dalla biblioteca di Busto Arsizio

Sono esclusi solo gli ultimi numeri che resteranno per la consultazione in biblioteca.

La Biblioteca Comunale di Busto Arsizio offre in prestito anche periodici e riviste, oltre ai libri. Gli iscritti hanno adesso la possibilità di portare a casa la rivista, il periodico, scelti e leggerli in tutta tranquillità, per una settimana, ad esclusione dell’ultimo numero che resterà per la consultazione in biblioteca.

Ce n’è per tutti i gusti da quelle informative al tempo libero: politica, arte, scienza, storia, geografia, psicologia, musica, cinema, benessere, cucina, sport.

Accanto all’offerta tradizionale, la biblioteca di Busto Arsizio offre l’accesso all’edicola digitale, attraverso il portale MediaLibraryOnLine Sistemi di Varese, che permette la consultazione gratuita di oltre 7.000 testate di più di 100 Paesi. Nell’edicola on line sono presenti i maggiori quotidiani e periodici italiani unitamente a importanti titoli stranieri come: Le Figaro, The Washington Post, El País,….. tutti consultabili gratuitamente in versione integrale.

Con l’attivazione del servizio “prestito dei periodici”, inedito per Busto Arsizio, “La biblioteca comunale si dimostra sempre più attenta alle esigenze dell’utenza e a rispondervi in modo concreto” commenta l’assessore alla cultura Manuela Maffioli e aggiunge “Una ragione di più per rendere merito allo sforzo della direzione e degli operatori, che stanno attuando una profonda trasformazione nell’attività, quindi, nella concezione, di un presidio culturale fondamentale per la Città, di cui i Bustocchi e non solo, stanno dimostrando il valore quotidiano e la necessità, anche rispetto a un fabbisogno di cultura che è in continuo aumento”.