La musica fa del bene al territorio: sabato 7 luglio a Legnano va in scena “Opera di Solidarietà”

Comune di Legnano e Bcc di Busto Garolfo e Buguggiate insieme per beneficenza a sostegno della Caritas della parrocchia di San Domenico. L’orchestra e il coro Amadeus propongono un originale repertorio dove la grande opera incontra i classici del pop

La musica fa bene e fa fare del bene. Sabato 7 luglio va in scena a Legnano “Opera di Solidarietà”, appuntamento concertistico organizzato dal Comune di Legnano e dalla Bcc di Busto Garolfo e Buguggiate, con il supporto del Circolo Culturale e Ricreativo della banca, giunto alla sua settima edizione. Dalle 21, nel cortile di Palazzo Malinverni (piazza San Magno 9) l’orchestra e il coro Amadeus con le voci soliste Barbara Post (soprano) e Laura Landonio (pop singer), sotto la direzione del maestro Marco Raimondi, propongono “Opera meets pop – quando la grande Opera incontra i classici del pop”, un concerto per raccogliere fondi in sostegno del servizio docce che la  Caritas della parrocchia San Domenico offre alle persone più povere.
«La musica offre grandi occasioni di incontro; così una serata può trasformarsi in un grande gesto di solidarietà – dichiara Roberto Scazzosi, presidente della Bcc di Busto Garolfo e Buguggiate -. Da sempre siamo a fianco del territorio. E quest’anno abbiamo voluto essere al fianco di un progetto “silenzioso” che si rivolge agli ultimi; un progetto che non fa molto parlare di sé ma è indispensabile per aiutare le persone senza una casa o che vivono in condizioni particolarmente difficili. Nell’intento non solamente di affermare il nostro ruolo di banca locale, ma anche di sostenere gli interventi dedicati alle povertà, siamo convinti che un’occasione come quella di questo concerto possa contribuire a rafforzare il senso di comunità; una comunità che non dimentica gli ultimi».
Commenta il sindaco di Legnano Giambattista Fratus: «Non posso che esprimere il mio apprezzamento per una iniziativa che coniuga musica e solidarietà. I Servizi sociali dei Comuni sono sempre in prima linea nell’affrontare il disagio delle fasce deboli della popolazione. Un compito che risulterebbe proibitivo se associazioni, parrocchie, realtà private, istituti bancari non portassero un loro contributo. Eventi come quello organizzato con la Bcc, banca che dimostra ancora una volta il suo radicamento nel territorio, sono arricchenti dal punto di vista culturale, fanno bene alla comunità e consentono a quanti operano a favore di persone in difficoltà di non sentirsi soli».
Da diversi anni la Caritas, attraverso le strutture della parrocchia di San Domenico, propone il  progetto “docce” alle persone con problemi abitativi. «È un servizio che rivolgiamo a Legnano e che richiama persone anche da fuori città, anche perché è uno dei pochi disponibili nella zona», spiega il parroco di San Domenico, don Marco Lodovici. «Attivo un pomeriggio a settimana, il servizio di docce con il cambio della biancheria è utilizzato da oltre 30 persone ogni volta. È quindi un servizio estremamente utile non solamente per assicurate l’igiene personale, ma anche per la dignità stessa delle persone. I fondi saranno destinati per la ristrutturazione dei locali oltre che per l’acquisto dei materiali di consumo che vengono utilizzati».

Il concerto è ad ingresso libero. In caso di pioggia si terrà nella chiesa di San Domenico, in corso Garibaldi 92 a Legnano.