Dona una barella all’ospedale di Tradate per ringraziare dell’aiuto

Il paziente di Castiglione Olona ha deciso di restare anonimo

Al Pronto Soccorso dell’Ospedale Galmarini di Tradate, diretto dal Dr. Carlo Zamarra, è stata donata una nuova barella grazie alla generosità di un paziente di Castiglione Olona che vuole rimanere anonimo.

“E’ stato durante un ricovero in Pronto Soccorso nel settembre scorso – ha spiegato il donatore – che ho maturato l’idea  della donazione di una barella all’Ospedale di Tradate.

Nella giornata che ho dovuto passare in questo reparto ho visto con quanta dedizione e impegno i medici e gli infermieri lavorano per soddisfare le necessità dei numerosi pazienti che arrivano a tutte le ore in cerca di cure.Con questo gesto voglio esprimere il mio ringraziamento a tutto il personale del Pronto Soccorso, a partire dal dr. Zamarra, che ne è Responsabile, e dalla sig.ra Angaroni, la Coordinatrice Infermieristica, a cui aggiungo la gratitudine per i cardiologi, diretti ora dalla dr.ssa Barbieri e in precedenza dal dr. Cazzani, che nelle diverse occasioni mi hanno assistito nel reparto di Cardiologia dell’Ospedale di Tradate”.

La Direzione dell’ASST Settelaghi ringrazia per questo gesto di generosità che conferma quanto l’Ospedale di Tradate è radicato nel suo territorio e nel cuore dei suoi abitanti.

Il paziente di Castiglione Olona ha deciso di restare anonimo
" />