L’associazione Insieme di Nerviano cerca volontari per il trasporto di anziani e disabili

"Aiutaci ad aiutare" con questo claim parte una nuova campagna per cercare volontari.

L’ASSOCIAZIONE “INSIEME”  è un’organizzazione di volontariato situata a Nerviano (Mi), via Monte Grappa 2, nata nel 2000, si occupa del trasporto di anziani e disabili del territorio nervianese. Ha urgente bisogno di nuovo volontari. Chi fosse interessato può chiamare il numero della sede dell’associazione: 0331.584502

Inizialmente i volontari erano 25, ma con il passare del tempo e con diverse campagne di sensibilizzazione sono arrivati nel 2014  a 103 volontari che ogni giorno dedicano il loro tempo a persone che hanno gravi svantaggi nell’ambito della mobilità. Ogni anno effettua circa 15.000 trasporti, per circa 160.000 km, divisi in trasporti su 270 centri.

Vengono effettuati servizi presso i presidi ospedalieri richiesti dalla popolazione di età superiore a 65 anni, dai disabili, dai minori e da tutte le persone, senza limiti d’età, che devono affrontare terapie salvavita quali radioterapie e chemioterapie. Inoltre viene effettuato il servizio di trasporto presso i Centri Diurni per anziani, le Cooperative Sociali e verso i luoghi di lavoro, dove i disabili sono inseriti,  le strutture riabilitative, quali la Don Gnocchi di Nerviano, e vari altri centri territoriali.

L’Associazione dispone di un parco macchine composto da 4 pulmini attrezzati per il trasporto di carrozzine e da 2 autovetture.

Qualsiasi disponibilità, capacità personale o collaborazione è preziosa nello svolgersi del servizio. Ogni persona che decide di entrare a far parte di questa organizzazione può scegliere il tipo di incarico da svolgere.

Ciascun ruolo è correlato ad uno specifico obiettivo del servizio:

  • Autista: guida auto o pulmino e, a seconda del  turno giornaliero, va a prendere a casa o al luogo di servizio il disabile/anziano e lo porta a destinazione
  • Accompagnatore: assiste i disabili/anziani, li intrattiene durante il viaggio rendendo il percorso piacevole e più familiare.
  • Segretario: coordina il lavoro di trasporto creando i turni dei volontari, i percorsi, i gruppi di utenti per ogni mezzo, si preoccupa di sostituire volontari assenti e tiene i contatti con il comune.

La strutturazione interna, con la suddivisione degli incarichi e la supervisione dei tre probiviri, garantisce l’ordine e fronteggia le varie difficoltà.

I principi che guidano il lavoro degli operatori sono quelli del volontariato e della prosocialità.

I volontari vedono gli utenti  come persone dotate di risorse, delle quali enfatizzare gli aspetti positivi.

Essendo un servizio di volontari a sostegno di persone bisognose risulta facilmente comprensibile come, rispetto all’idea di cura, sia più evidente l’attenzione alle relazioni e l’importanza di promuovere un clima piacevole, accogliente e familiare che si crea con gli utenti.

"Aiutaci ad aiutare" con questo claim parte una nuova campagna per cercare volontari.
" />