L’arcivescovo di Milano ordina 23 nuovi sacerdoti del seminario di Vengono sabato 9 giugno

Il 9 giugno sarà una giornata importante per 23 seminaristi di Vengono che vedranno realizzarsi la loro vocazioni di sacerdoti

«Ascoltare, discernere, vivere la chiamata del Signore» è il messaggio che Papa Francesco ha inviato a tutti i fedeli per la Giornata mondiale di preghiera per le Vocazioni, il 22 aprile scorso. «La gioia del Vangelo, che ci apre all’incontro con Dio e con i fratelli, non può attendere le nostre lentezze e pigrizie; – ha detto il Papa – non ci tocca se restiamo affacciati alla finestra, con la scusa di aspettare sempre un tempo propizio; né si compie per noi se non ci assumiamo oggi stesso il rischio di una scelta. La vocazione è oggi! La missione cristiana è per il presente! E ciascuno di noi è chiamato – alla vita laicale nel matrimonio, a quella sacerdotale nel ministero ordinato, o a quella di speciale consacrazione – per diventare testimone del Signore, qui e ora. Il Signore chiama ancora a vivere con Lui e andare dietro a Lui in una relazione di speciale vicinanza, al suo diretto servizio. E se ci fa capire che ci chiama a consacrarci totalmente al suo Regno, non dobbiamo avere paura! È bello – ed è una grande grazia – essere interamente e per sempre consacrati a Dio e al servizio dei fratelli»

Ecco i nomi dei 23 diaconi di Vengono che verranno ordinati sacerdoti a giugno

Don Francesco Agostani, Don Alessandro Bernasconi, Don Daniele Bisogni, Don Giovanni Boellis, Don Michelangelo Bono, Don Davide Cardinale, Don Stefano Chiarolla, Don Gabriele Corbetta, Don Gianmaria Manzoni, Don Simone Marani, Don Natale Meanti, Don Matteo Monticelli, Don Lorenzo Motta, Don Andrea Pellegrino, Don Giuseppe Pellegrino, Don Stefano Polli, Don Luca Rago, Don Alberto Ravagni, Don Simone Riva, Don Simone Sanvito, Don Andrea Scaltrilli, Don Simone Teseo, Don Giovanni Vergani.

 

 

Il 9 giugno sarà una giornata importante per 23 seminaristi di Vengono che vedranno realizzarsi la loro vocazioni di sacerdoti
" />