Le postazioni per misurare gratis la pressione il 17 maggio per la giornata della prevenzione

L'ipertensione arteriosa, ancora oggi prima causa di morte al mondo, interessa 15 milioni di soggetti in Italia, un miliardo e mezzo di persone nel mondo.

Giovedì 17 maggio sarà la XIV Giornata Mondiale contro l’Ipertensione Arteriosa. Per l’occasione, la World Hypertension League ha promosso in tutto il mondo la campagna “Impara a conoscere e controllare la tua pressione arteriosa”.

Ad aderire all’iniziativa è anche l’equipe del Centro per la Diagnosi e Terapia dell’Ipertensione Arteriosa dell’Ospedale di Circolo di Varese, inserito nella struttura di Medicina 1, diretta dalla prof.ssa Luigina Guasti e inserito nel Dipartimento di Medicina interna, diretto dalla prof.ssa Annamaria Grandi, con la collaborazione dei volontari della Croce Rossa Italiana. Insieme, giovedì saranno in Piazza Monte Grappa e in Corso Matteotti a Varese, dalle 9.00 alle 20.00, per sensibilizzare la popolazione nei confronti della lotta all’ipertensione arteriosa, eseguendo gratuitamente e senza impegnativa medica la misurazione della pressione arteriosa e una valutazione del rischio cardiovascolare e ricordando l’importanza della prevenzione in ambito cardiovascolare.

Postazioni si troveranno anche nell’atrio dell’ospedale di Legnano dalle ore 08,00 alle ore 13,00. Sempre il 17 a Solbiate Olona all’Istituto Italiano di Telemedicina, Via Colombera 29, dalle ore 9,00 alle ore17,00

Mentre a Saronno appuntamento in piazza della Libertà il 19 maggio.

L’ipertensione arteriosa, ancora oggi prima causa di morte al mondo, interessa 15 milioni di soggetti in Italia, un miliardo e mezzo di persone nel mondo. Tra questi, solo una persona su 4 ha la pressione ben controllata.

Nella maggior parte dei casi l’ipertensione non dà disturbi, se non quando ha già provocato danni all’organismo. In generale, più alta è la pressione, maggiore è il rischio di malattie cardio-vascolari, quali infarto cardiaco, scompenso cardiaco, fibrillazione atriale, ictus cerebri, demenza ed insufficienza renale.

Solo la misurazione regolare della pressione arteriosa permette di diagnosticare l’ipertensione e di verificare l’efficacia della terapia nella prevenzione delle complicanze cardio-vascolari. In caso di ipertensione, le regole da seguire sono: adottare una dieta adeguata, smettere di fumare, fare attività fisica regolare e, se necessario, assumere i farmaci secondo le indicazioni del medico.

 

L'ipertensione arteriosa, ancora oggi prima causa di morte al mondo, interessa 15 milioni di soggetti in Italia, un miliardo e mezzo di persone nel mondo.
" />