Provincia di Varese: nasce il portale per gli autotrasportatori di carichi eccezionali

Si tratta di un portale dove i trasportatori, collegandosi, potranno sulla base delle tipologia di carico vedere e verificare i percorsi, sulla base dei quali poi chiedere, sempre via telematica le autorizzazioni di transito necessarie.

La Provincia di Varese ha creato un nuovo strumento digitale per tutti gli autotrasportatori di carichi eccezionali periodici. Si tratta di un portale dove i trasportatori, collegandosi, potranno sulla base delle tipologia di carico vedere e verificare i percorsi, sulla base dei quali poi chiedere, sempre via telematica le autorizzazioni di transito necessarie.

La Provincia di Varese in attuazione alla disposizioni dettate dalle linee guida di indirizzo e coordinamento per il rilascio delle autorizzazioni alla circolazione dei veicoli eccezionali e dei trasporti in condizione di eccezionalità , approvate dalla Regione Lombardia con D.G.R. n. 6931 del 24/07/2017( L.R. 4 aprile 2012 n.6 art. 42), ha pubblicato sul sito istituzionale, all’indirizzo http://strade.provincia.va.it, la cartografia interattiva inerente gli itinerari percorribili per i veicoli eccezionali ed i trasporti in condizione di eccezionalità di tipo periodico aventi massa complessiva fino a ton. 108. lungo la propria rete viaria.

Le mappe interattive costituiscono uno degli strumenti di semplificazione delle procedure autorizzative messe in atto dalla Provincia di Varese, in quanto tali cartografie, comprensive di tutte le limitazioni e prescrizioni ivi riportate, costituiscono, a tutti gli effetti di legge, il Nulla-Osta di Ns. competenza per il rilascio delle autorizzazioni periodiche.

Il nuovo portale dei trasporti consente di visualizzare e collocare geograficamente, attraverso la rete stradale:

  • i filmati relativi alle strade della Provincia di Varese;
  • i filmati relativi alle piste ciclabili della Provincia di Varese;
  • itinerari percorribili per i veicoli eccezionali ed i trasporti in condizione di eccezionalità di tipo periodico aventi massa complessiva fino a ton. 108 lungo la propria rete viaria.

 

Lo sviluppo del portale è stato realizzato dall’ufficio Catasto Strade della Provincia di Varese in collaborazione con la società Trilogis di Trento utilizzando software Open Source , con base cartografica OpenStreetMap, capace di gestire i dati geografici relativi ai layer (reticolo stradale, cippi chilometrici, vincoli stradali) che vengono visualizzati nella mappa e archiviati in un database geografico integrato dalla sua estensione spaziale, che consente l’archiviazione e l’analisi di entità geometriche.

 

La rete rappresentata sul portale provinciale costituisce una prima stesura e progressivamente potrà essere implementata o subire variazioni dei percorsi pubblicati attualmente.

Sarà quindi obbligo del trasportatore consultare, prima di ogni viaggio, i percorsi disponibili e verificare le limitazioni e prescrizioni riportate sulle mappe, avviando successivamente la procedura di autorizzazione tramite il T.E. online per il Nulla-Osta di Ns. competenza per il rilascio delle autorizzazioni periodiche.