A Legnano la Bcc fa squadra con il territorio per aiutare la cooperativa sociale Santi Martiri

In occasione dello scambio di auguri natalizio la Bcc di Busto Garolfo e Buguggiate e una quindicina di realtà cittadine si sono unite in una cordata di solidarietà

La Bcc di Busto Garolfo e Buguggiate fa rete con il il territorio del Legnanese per sostenere la cooperativa sociale Santi Martiri di Legnano. La banca locale e un quindicina di realtà cittadine sono unite per solidarietà. L’occasione è arrivata dall’aperitivo per lo scambio di auguri natalizi che la Bcc ha organizzato lunedì  18 dicembre nella propria filiale di Legnano (in corso Italia 29); un’occasione di festa pensando però a quanti hanno più bisogno. In particolare alla cooperativa Santi Martiri che opera per l’inserimento lavorativo delle persone con disabilità. La realtà legnanese infatti si occupa di archiviazione dati con sviluppo di software, assemblaggio elettromeccanico di piccole componenti, preparazione di resistenze elettriche al lavoro per articoli di calzature, confezione di materiale per hobbistica, manutenzione del verde, consegna di documenti e rendiconto di dati per indagini di mercato.
«Alcune realtà commerciali della città hanno donato dei prodotti che sono stati regalati agli intervenuti. La Bcc ha trasformato questi regali in un contributo economico per la cooperativa Santi Martiri», ha spiegato il presidente della Bcc di Busto Garolfo e Buguggiate Roberto Scazzosi, presente alla serata insieme con il direttore generale Luca Barni, il consigliere di amministrazione Danila Battaglia e il presidente del collegio sindacale della banca Gian Franco Sommaruga, che ha consegnato il contributo al presidente dei Santi Martiri Lorenzo Turri.
Dall’amministrazione comunale di Legnano, intervenuta con gli assessori Gianluca Alpoggio e Ilaria Ceroni, è arrivato il ringraziamento per l’importante opera di sostegno al territorio che la Bcc di Busto Garolfo e Buguggiate svolge. La serata, che ha visto la presenza di numerosi imprenditori e professionisti, è stata impreziosita dalla presenza di alcuni giocatori del Legnano Basket guidati dal presidente Marco Tajana e dal general manager Maurizio Basilico.
Se l’obiettivo è il territorio, le sue famiglie, le sue imprese, nello spirito Bcc, la serata è stata permessa grazie alla partecipazione di realtà del territorio quali Confezioni F.lli Cozzi, gioielleria Bolchini Costa, agenzia di viaggi Le Marmotte, B-Fit, calzificio Re Depaolini Parabiago, MB COntract, gioielleria Sisti e Palmieri, Enoteca Longo, Santo Nania, calzaturificio Zanetti Parabiago e TD Group.