Torna “400mila Tetti Fotovoltaici”, il gruppo d’acquisto per l’energia rinnovabile

Da sinistra: Andrea Grimaldi - Sales Account di Elmec Solar, Massimo Tufano – responsabile Area Mercato Bcc, Paolo Cova - vice presidente Naturcoop e Mirko Dotta - socio volontario di Naturcoop
Terza edizione per il Gruppo di Acquisto Privato di pannelli solari promosso dalla Elmec Solar di Brunello (VA), ancora insieme alla nostra Bcc e a Naturcoop per la cooperazione territoriale

Elmec Solar e la community del Green Team lanciano la terza edizione dell’iniziativa “400.000 Tetti Fotovoltaici” che punta ad agevolare la formazione di un Gruppo di Acquisto Privato tra i cittadini del Varesotto e della bassa Comasca per l’acquisizione di impianti fotovoltaici. La campagna iscrizioni partirà il 10 maggio e durerà fino al 30 giugno, supportata anche da un open-day conoscitivo che si terrà l’8 giugno presso la sede Elmec di Brunello.

Per il secondo anno consecutivo accanto a Elmec Solar e al Green Team ci saranno BCC Banca di Credito Cooperativo di Busto Garolfo e Buguggiate, che agevolerà i partecipanti al GAP con un prodotto dedicato a tasso agevolato, e la cooperativa sociale Naturcoop con le sue professionalità e i suoi progetti sociali.

L’edizione 2016 del Gruppo di Acquisto “400.000 Tetti” è incentrato come gli altri anni su una filosofia di acquisto condiviso e consapevole e sarà centrato, come nelle edizioni precedenti, sull’abbassamento dei costi dei pannelli fotovoltaici acquistati ‘in gruppo’ e sulla relativa installazione. Le aree interessate dalla formazione del GAP sono la provincia di Varese e i comuni di Binago, Cagno, Solbiate, Bizzarone, Uggiate, Albiolo, Faloppio e Olgiate Comasco in Provincia di Como.  Quest’anno ci saranno anche alcune novità. La prima segue l’evoluzione del settore fotovoltaico, che ormai anche nel nostro Paese consente l’utilizzo di sistemi di accumulo per la gestione ottimale dell’energia prodotta dai pannelli. La proposta di Elmec Solar comprenderà infatti, oltre a moduli fotovoltaici di alta qualità, anche un inverter predisposto per l’eventuale aggiunta di un sistema storage. Inoltre, saranno riservate ai partecipanti agevolazioni speciali proprio sui sistemi di accumulo dei brand Tesla Powerwall e SonnenBatterie. La seconda novità riguarderà invece un progetto parallelo proposto da Naturcoop, che nel 2016 ha attivato una collaborazione con l’associazione Onlus “In&Out of the Ghetto” per un’azione di sostegno alla popolazione del compound di Bauleni, alla periferia di Lusaka, in Zambia. Elmec Solar e BCC hanno scelto di appoggiare Naturcoop donando all’associazione un contributo per l’installazione di un impianto fotovoltaico attraverso il progetto Metti energia nello sviluppo internazionale. I tre partner segnaleranno l’iniziativa agli interessati al gruppo di acquisto, che – se vorranno – potranno scegliere liberamente e in modo facoltativo di unirsi alla raccolta fondi per questo progetto sociale.

Cos’è il Gruppo di Acquisto Privato “400mila Tetti Fotovoltaici” – Mediante la formazione del GAP di “400.000 tetti” tra i cittadini del territorio – ispirato ai cosiddetti GAS ovvero Gruppi di Acquisto Solidale – è possibile abbassare i costi degli impianti fotovoltaici di Elmec Solar, riducendo i margini aziendali pur mantenendo gli standard di qualità che contraddistinguono l’azienda. Per partecipare al gruppo le richieste di preventivo possono essere inviate dal 10 maggio al 30 giugno 2016 tramite il sito internet www.elmecsolar.com. Sarà fornito un preventivo iniziale e, se alla scadenza del 30 giugno verrà raggiunto un numero sufficiente di richieste per una revisione dell’offerta, verrà presentato il preventivo aggiornato. Questa revisione, nel tentativo di ottimizzare i costi delle installazioni, sarà tanto più possibile quanto gli impianti saranno geograficamente vicini.

Perché un GAP fotovoltaico nel 2016:

Alessandro Villa, AD di Elmec Solar: “Siamo felici di riproporre per il terzo anno consecutivo il nostro GAP per consentire a chi aderirà di cogliere l’occasione di rendersi ulteriormente indipendente dalla rete elettrica grazie alla tecnologia dell’accumulo. Già molti nostri clienti hanno risposto positivamente a questa offerta al punto che abbiamo esaurito in 1 mese la disponibilità a magazzino dei sistemi di powerstorage e stiamo aspettando con ansia la consegna di questo mese per far fronte alla richiesta del mercato. Al di là di questa digressione sulla novità di quest’anno, voglio sottolineare ancora una volta la bontà di questa iniziativa che ha sempre come obiettivo principale quello di diffondere la tecnologia fotovoltaica rendendo ancora più green e virtuoso il nostro territorio”.

Roberto Scazzosi, Presidente BCC Bcc di Busto Garolfo e Buguggiate: «Dopo l’esperienza positiva del 2015 la BCC di Busto Garolfo e Buguggiate conferma il proprio impegno in un progetto in cui crede con forza. Se puntare su fonti energetiche rinnovabili e su interventi attenti all’ambiente è da anni una costante nelle proposte alla clientela, la promozione di un’iniziativa basata sul coinvolgimento di soggetti locali e la creazione di gruppo di acquisto incontrano in pieno la nostra filosofia cooperativa: sviluppare una cultura che metta in diretta relazione partecipazione e benefici significa, infatti, pensare al territorio in termini di comunità attiva e responsabile».

Paolo Cova, Direttore Naturcoop: «L’esperienza del 2015 ha dato risultati molto positivi, grazie all’innovativa collaborazione tra il mondo aziendale e il mondo cooperativo. Una sinergia che coinvolgendo il territorio può far bene al territorio stesso in molti modi. Grazie al Gruppo, l’anno scorso abbiamo installato l’impianto della nuova sede e, come l’anno scorso, Naturcoop metterà a disposizione delle sue professionalità interne per facilitare i partecipanti al Gruppo. Oggi ci rimettiamo in gioco collegando all’iniziativa il progetto “Metti energia nello sviluppo internazionale!”, a favore di In&Out of the Ghetto (http://www.inandoutoftheghetto.org/italia/), una piccola organizzazione non governativa e non-profit zambiana inserita nel compound di Bauleni, alla periferia di Lusaka. A Bauleni la corrente va e viene, condizionando la vita quotidiana e lavorativa: talvolta si mangia o ci si lava in piena notte, quando l’energia permette di cucinare o di scaldare l’acqua, e l’illuminazione e il riscaldamento sono soltanto occasionali. Con il finanziamento di partenza offerto da Elmec Solar e da BCC di Busto Garolfo e Buguggiate e attraverso le donazioni volontarie dei singoli acquirenti potrà essere installato un impianto fotovoltaico: obiettivo dell’associazione In&Out of the Ghetto è “far sì che i giovani del compound di Bauleni siano i protagonisti attivi dello sviluppo della comunità in cui vivono”; con l’energia solare vogliamo garantire una risorsa primaria fondamentale per questo sviluppo».

 

PER INFORMAZIONI E ADESIONI AL GRUPPO DI ACQUISTO:

info@elmecsolar.it

www.elmecsolar.com

https://www.facebook.com/greenteamelmec

Telefono: 0332.802643

Terza edizione per il Gruppo di Acquisto Privato di pannelli solari promosso dalla Elmec Solar di Brunello (VA), ancora insieme alla nostra Bcc e a Naturcoop per la cooperazione territoriale
" />